Il Contra Apostatem di Nilo di Rodi (Niceta Myrsiniotes), il Paris. gr. 1276 e altri testi rodiesi sull’Islam (XIV-XV s.)

Marco Fanelli

Abstract


L’articolo presenta l’edizione con traduzione italiana del Contra apostatem di Niceta Myrsionites, divenuto metropolita di Rodi all’inizio del XV s. con il nome di Nilo. Tale attribuzione fa seguito allo studio dell’ultima unità codicologica contenuta nel Paris, Bibliothèque Nationale de France, Par. gr. 1276 (ff. 208r-215v), lì dove il testo autografo è conservato come anonimo. Tale attribuzione inoltre chiarisce l’identità del copista di questo e molti altri manoscritti fino ad oggi anonimo. Il testo si contraddistingue per l’originale intreccio di temi controversistici antislamici tratti ora dalla tradizione bizantina ora da quella occidentale, come dimostrato nell’analisi che precede l’edizione critica.

Al termine del contributo è inserita un’appendice che raccoglie altri brevi testi (una lettera di un omonimo e successivo metropolita Nilo e alcuni interessanti marginalia) conservati nel Wien, Österreichische Nationalbibliothek, Vind. hist. gr. 91 e relativi alla presenza musulmana nell’area rodiese.


Keywords


Niketas Myrsioniotes, Nilus of Rhodes, Islam, Par. gr. 1276, antislamic literature, 14th-15th Centuries

Full Text:

PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.